Curiosità

Una crociera tutta da gustare

Pubblicato da

il

Le vacanze sono alle porte. Quello che sogniamo è semplicemente una settimana senza stress. E probabilmente nei possibili viaggi che desideriamo c’è l’idea di andarsene in crociera. Dove? Poco importa. Tanto ormai le offerte sono piene di rotte incredibili. Si può stare nel Mediterraneo, ma anche viaggiare nei mari del Nord Europa, oppure andarsene in America nel Pacifico toccando la California e il Canada, o farsi un giro tra le isole dei Caraibi.

Quello che importa però, è il vero e puro relax che le navi da crociera sanno darci: grandi piscine, lettini, vento fresco della nave in navigazione, ma anche spettacoli e soprattutto cibo a volontà. Una vacanza in cui non abbiamo bisogno di niente se non di un po’ di sforzo per uscire dalla vasca idromassaggio e mangiare qualcosa. Manca davvero solo qualcuno che ci trasporti da un ponte all’altro e ci vesta.

In effetti ormai sono sempre di più le persone che scelgono di passare le loro vacanze in crociera. E se negli Stati Uniti e in Canada è uno dei viaggi più gettonati, la vacanza ideale, anche in Europa si sta andando in questa direzione. E come si può rinunciare? Le crociere sono il Pese dei Balocchi degli adulti.

Ma cosa si è inventata MSC Crociere per rendere il soggiorno letteralmente ancora più appetibile?

Mary Poppins avrebbe detto che “manca un poco di zucchero”, MSC crociera invece ha insaporito i suoi tragitti con il sale della Spagna, grazie allo chef stellato Ramon Freixa. Due stelle Michelin, tre soli della guida spagnola Repsol, premiato come miglior chef e miglior locale. Possiede due ristoranti a Madrid e uno in Colombia. Ha pubblicato ben quattro libri ed è acclamato anche a livello internazionale. E’ la sesta partnership della MSC con grandi cuochi, dopo quella di Bastianich, Maury, Leung, Yamaguchi e il mitico Cracco.

Ma cosa ci offrirà di succulento il grande chef spagnolo? Sicuramente ci stupirà con tapas creati appositamente per l’occasione, ispirati alla tradizione iberica, e piatti eccezionali con proposte ad hoc per quei giorni dove il cibo diventa davvero protagonista, come Natale e Capodanno. Si vocifera che sarà servita “Anatra Reale” e “Pluma Iberica Glassata”.

Il cibo, così, diventa parte integrante del viaggio. Un altro spettacolo nelle meravigliose crociere che diventano così sempre più ricche di esperienze.

Ma come farà Freixa a far sì che in tutte le navi si abbia la possibilità di servire le sue prelibatezze? Molto semplice. Condurrà un training interattivo e dettagliatissimo al personale MSC super qualificato per far sì che si possano ricreare i suoi piatti innovativi.

Ma ricordiamo chi è stato il primo ad aprire questa tradizione stellata. Con l’Asian Market Kitchen di MSC Seaside, Roy Yamaguchi ha dato il benvenuto ai primi ospiti. Ha fatto loro provare l’ebbrezza di una cucina asiatica fusa con quella europea. Per chi volesse provare questa esperienza, la MSC Seaview che sarà lanciata il 2 giugno a Civitavecchia, avrà il tocco asiatico.

Joe Bastianich, autore e personaggio televisivo, creerà un piatto speciale proprio ed appositamente per MSC Crociere Seaside. L’ispirazione proviene dai sapori del Nord America. E gli amanti della cioccolata potranno gioire grazie al pluripremiato pasticciere e Chocolatier Jean Philippe-Maury. E per gli amanti della cucina cinese sarà ancora presente nelle MSC Crociere, con un ristorante hot pot per MSC Splendida, il Sea Pavillon, lo chef Jereme Leung.

Insomma, ce n’è per tutti i gusti.

Quindi che andiate verso zone mediterranee, o vi spostiate di mare in mare, che siate interessati più agli spettacoli che alle piscine, sicuramente, in ogni direzione e in ogni momento, ci sarà qualcuno che vi prenderà per la gola. E l’amore pare che inizi proprio da questo, dal cibo e dalla sazietà. Quindi, penso, che vi innamorerete delle Crociere e non ne potrete fare più a meno. E forse, chissà, in uno dei vostri viaggi potrete trovare anche me … sicuramente nella sala da pranzo.

Dall'autore: Giulia Carla De Carlo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>