Eventi

Tutti a Vela con TAG Heuer VELACup!

Pubblicato da

il

Giunta alla sua quarta edizione, la TAG Heuer VELA Cup è un circuito di regate/veleggiate che uniscono divertimento ad una giornata di sana competizione.
Proprietari ed equipaggi di barche ma anche semplici appassionati e curiosi, si danno appuntamento per fare festa sia in mare che la sera in banchina.

La formula è semplicissima: una competizione velica tra barche di ogni dimensione e foggia, senza limitazioni d’età, senza burocrazia né complicazioni tecniche, con classifiche stilate in base alla lunghezza.

La Vela Cup nasce nel 2014 con la prima edizione tenutasi a Genova all’interno del Velafestival. Diventata ormai un classico, si tiene ad oggi in ben 5 località: Santa Margherita, Le Grazie, Porto Rafael, Venezio, e Marina di Pisa.

Questo mese, a Pisa, la regata si svolgerà domenica 24 giugno insieme alla tradizionale regata TUTTI A VELA dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, tra la lunga curva dell’arenile della Tenuta di San Rossore e il profilo delle Alpi Apuane.

 

Imbarcazioni ammesse

Tutte le barche e multiscafi cabinate e aperte senza limitazione d’età, senza usare il certificato di stazza (IRC/ORC/CIM) con divisione per lunghezza fuoritutto, in due categorie, “classe crociera” (vele bianche, escluso Code 0) e “classe regata” (Code 0, spi, gennaker, ecc).

Le imbarcazioni sono divise dal Comitato Organizzatore in gruppi omogenei per lunghezza fuori tutto LFT. Per la determinazione dei gruppi o il raggruppamento farà fede la LFT (Lunghezza Fuori Tutto) dichiarata nella licenza di navigazione o di altra documentazione probante in tal senso per i natanti.

Gli armatori all’atto dell’iscrizione dichiarano se la propria imbarcazione gareggerà:
– nella “classe crociera” (vele bianche ovvero solo randa e fiocco/genoa. Sono vietate le vele di prua non inferite sullo strallo di prua. A titolo esemplificativo: sono vietate le vele note come drifter, Code Zero, frulloni gennaker e spinnaker”)
– nella “classe regata” (Code 0, spi, gennaker, ecc).

Raggruppamenti previsti:
– sino a 7,50 m – da 7,51 a 9,50 m – da 9,51 a 11 m – da 11,01 a 13 m – da 13,01 a 15 m – da 15,01 a 19 m – oltre 19 m

LA FESTA IN MARE E IN BANCHINA 

La manifestazione è un ritorno alle origini della pratica competitiva della vela: vince chi primo arriva.

E’ una vera festa a cui tutti gli equipaggi e i supporter partecipano. Sono presenti in massa perché solo in quel momento vengono svelati i vincitori. Si svolge all’inizio della serata, a poche ore dalla fine della regata in mare. Ogni barca premiata sale sul palco con tutto l’equipaggio.

Dopo la premiazione, istantaneamente, inizia la festa. Cibo, vino e musica per chi ha vinto e per chi ha perso. Tanti racconti e ricordi in un vero melting pot di marinai!

 

Dall'autore: Roberta La Bua

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>