Mercato

Astréa 42, la lumière sur l’eau di Fountaine Pajot

Pubblicato da

il

Fondata nel 1976, Fountaine Pajot è un’azienda leader mondiale nella produzione di catamarani di lusso. Il cantiere navale presentò il suo primo catamarano a vela nel 1983 seguito, nel 1998, dal varo del primo catamarano a motore. Fin dalla fondazione, la casa di Aigrefeuille-d’Aunis si è impegnata a fondo nell’innovazione, aggiornando costantemente la propria gamma per rimanere all’avanguardia nel campo della tecnologia, della sicurezza e delle prestazioni. Gli ingegneri del cantiere sito in Nuova Occitania progettano le loro creazioni in risposta alle esigenze di una clientela che non cerca compromessi e richiede la massima qualità e affidabilità in tema di catamarani da crociera. Proprio in risposta alla crescente domanda di prodotti che siano sempre al top del segmento, Fountaine Pajot ha lanciato nel 2008 la prestigiosa classe Flagship, che oggi include tutta la gamma di catamarani a vela e a motore della casa transalpina.

Fountaine Pajot non è solo sinonimo di alta classe ed elevata potenza; importante è infatti anche l’impegno dedicato alla salvaguardia dell’ambiente. Ognuno dei modelli realizzati è oggi disponibile in una versione “Concept Eco” che prevede una serie di soluzioni capaci di sfruttare l’energia rinnovabile per ridurre al minimo l’impatto ecologico senza però compromettere efficienza e prestazioni.

Una delle più recenti creazioni della Fountaine Pajot Sailing Catamarans è l’ “Astréa 42”, che si distingue per la luminosità degli ambienti interni, le linee muscolose ma pulite e raffinate, gli eleganti spazi abitativi, il comfort ineguagliabile e il piacere di stare al timone di un catamarano tanto veloce quanto affidabile. Con questo nuovo mezzo – promette la casa di Aigrefeuille-d’Aunis  –  “ogni tappa dei tuoi viaggi sarà memorabile”. L’Astréa 42 (che prende il nome sia da una dea che da una costellazione, a simboleggiare la luminosità degli spazi interni) rappresenta nel migliore dei modi l’impegno del cantiere occitano per l’innovazione, pur preservando l’ormai proverbiale identità della gamma di catamarani della Fountaine Pajot. Il grande comfort a bordo non lo si trova soltanto nel pregio dei materiali e negli arredamenti estremamente curati: già salendo su questo catamarano, infatti, si capisce che l’Astréa 42 è stato concepito e progettato per facilitare il movimento a flusso libero in tutta la barca, oltre a collegare la postazione del timone con il relax all’aperto e gli spazi abitativi dalla cuccetta al pozzetto.

La tuga dispone di un doppio sedile alla postazione di guida e di un lettino prendisole incorporato. L’ampio pozzetto è dotato di una griglia integrata e rappresenta il luogo perfetto per rilassarsi e sentirsi in armonia con il mare. Fountaine Pajot offre inoltre l’opzione “Beach Club”, che comprende una passerella integrata a filo della sua linea. Il salotto, incredibilmente comodo, è stato accuratamente progettato per permettere l’installazione ampie vetrate panoramiche che inondano letteralmente lo spazio interno di luce naturale. La cambusa, a forma di U, è facilmente raggiungibile direttamente dal pozzetto, grazie a un’ampia porta scorrevole.

Disponibile in due versioni – Owner e Quatuor – con 12 opzioni di layout per il bagno, il 42 piedi del cantiere transalpino ha tutto il necessario per soddisfare una clientela esigente che ama distinguersi e godersi la crociera senza rinunciare ai comfort di casa.

La validità dei prodotti di Fountaine Pajot ha permesso al cantiere di diventare azienda leader a livello mondiale e di creare una vasta rete di rivenditori (di cui 8 in Italia) presente in oltre 40 paesi in tutto il mondo, con professionisti altamente qualificati disponibili a fornire supporto, i servizi e i consigli alla clientela che sceglie un mezzo Fountaine Pajot per le proprie crociere.

Dall'autore: Davide Lazzini

Raccomandati per te!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>